Wheel of Fortune, storia e simbolismo di una delle slot più amate

La “ruota della fortuna“, in inglese “wheel of fortune”, è una delle slot machine più amate di sempre, un gioco che prima di entrare nei casinò ha attraversato i secoli sotto diverse forme, unendo significati esoterici e divertimento. Ecco la sua storia.

Ruota della fortuna, un simbolo caro già ai Romani

L’immagine della fortuna vista come una “ruota che gira” risale a tempi ben più antichi di quanto si possa immaginare. Già gli antichi Romani, infatti, utilizzavano questa rappresentazione per indicare l’impossibilità di prevedere gli eventi, dando vita così a un’associazione di idee tramandata poi nel corso dei secoli da diverse popolazioni.

La ruota della fortuna compare in numerose opere, prima fra tutte il trattato De Consolatione Philosophie di Severino Boezio, del VI secolo d.C., in cui l’autore, in attesa dell’esecuzione della sua condanna a morte, si interroga su diversi argomenti filosofici e sul tema della sorte e della precarietà della vita umana.

Anche nell’arte sono diverse le interpretazioni fatte della ruota della fortuna: nella chiesa di Saint Etienne a Beauvais, per esempio, è presente tale immagine nel rosone del transetto nord, mentre a Verona, nella facciata ovest di San Zeno, lo scultore Brioloto si impegnò a raffigurare proprio sotto forma di ruota il destino degli uomini.

La ruota della fortuna nei Tarocchi

Intorno al XV secolo, la ruota della fortuna viene introdotta anche nelle carte dei Tarocchi, come decimo arcano. In quelle che sono considerate le carte simbolo dell’esoterismo, la ruota assurge a icona del ciclo della vita, con tutte le sue sfumature rappresentate dai quattro elementi: fuoco, terra, aria e acqua.

Questa immagine fa riferimento alle diverse fasi della vita, ossia: ascensione e declino; vittoria e sconfitta; fortuna e possibilità; successo e fallimento; gioventù e vecchiaia; gioia e tristezza; ricchezza e povertà, e così via.

Lo stesso accade nel Buddhismo, dove la ruota dell’esistenza (o del divenire) simboleggia il cambiamento umano. La ruota, che in sanscrito prende il nome di Bhavacakra, include alcune immagini molto rappresentative, inserite proprio per dare enfasi alle varie caratterizzazioni dell’animo umano: le immagini all’interno della ruota, per esempio, simboleggiano ignoranza, attaccamento e rabbia, i tre veleni dell’animo umano. Man mano che si procede verso l’esterno si incontrano tre strati, che rappresentano il karma, la rinascita e gli anelli di originazione dipendente. All’esterno della ruota, infine, vi è Yama, il dio dei morti, ai cui denti incisivi vengono associati i 4 dolori (della nascita, della malattia, della vecchiaia e della morte).

Yama_holding_the_Bhavacakra_or_Wheel_of_life

La ruota della fortuna nei giochi di casinò 

In tempi più recenti, l’idea di associare la ruota della fortuna a giochi televisivi ha avuto molto successo: è negli Stati Uniti, in particolare, che sin dagli anni ’70 inizia ad affermarsi il programma Wheel Of Fortune, presto riproposto anche in Italia e portato al successo a partire dalla fine degli anni ’80 da Mike Bongiorno. La combinazione di bravura, preparazione e buona sorte incollò sin da subito gli spettatori a questo nuovo tipo di format, tanto da diventare un vero e proprio oggetto di costume.

Dalla tv, dove non mancano altri esempi di ruote della fortuna (come quella del programma Ok il prezzo è giusto), ai casinò on line il passo è breve. La versione slot della “ruota della fortuna” fa infatti ufficialmente ingresso nel mondo delle slot nel 1997, quando la International Game Technology decide di introdurre il gioco ispirandosi all’omonimo show televisivo.

730px-Matteo_Renzi_e_Mike_Bongiorno_(Ruota_della_Fortuna_1994)

Utilizzando apposite app, è oggi infatti possibile cercare di vincere la posta più alta in palio semplicemente facendo girare la ruota colorata: il valore indicato nello spicchio su cui si ferma l’indicatore è quello vinto. Poche altre regole caratterizzano il gioco, come il “perde tutto” o il “passamano”, che possono far perdere l’intero montepremi fino a quel momento maturato o lasciare il turno al giocatore seguente.

Proprio grazie alla sua semplicità e immediatezza, la ruota della fortuna ha finito per diventare uno dei giochi più amati dal pubblico dei casinò on line, pronti a cercare di portare a casa l’intera posta in palio con il giusto giro di ruota.